Corriere della Campania Primapagina

La Generazione Vincente interrompe la serie negativa domando Scauri

Nonostante l'indisponibilità dell'ala piccola Milani e le quattro sconfitte consecutive avrebbero potuto incidere sul morale della squadra di coach Lulli, la Generazione Vincente Napoli Basket ha sopraffatto in casa il Basket Scauri per l'intera durata del match terminato 86-69. La vittoria al palazzetto dello sport di Casalnuovo potrebbe segnare l'inizio di un periodo positivo per la squadra partenopea, che sabato 20 aprile, dovrà affrontare in trasferta l'Alfa Basket Catania per garantirsi quanto meno il settimo posto in classifica.
Sin dal primo quarto la Ge.Vi. si è mostrata combattiva e decisa a portare a casa la vittoria, così come il coach aveva precedentemente dichiarato ("Cercheremo di avere un atteggiamento di aggressività e di energia dal primo all’ultimo minuto."). Il centro Bagnoli è andato in doppia doppia realizzando 26 punti e 10 rimbalzi. Ottima anche la prestazione della guardia Molinari, particolarmente attenta anche alla difesa, che con Chiera ha messo a segno tre triple fonadamentali. L'italo-argentino si è distinto anche per i sette assist, lo stesso numero di passaggi vincenti del play Guarino, che nei suoi trenta minuti di gioco ha messo in pratica al meglio gli schemi disegnati dall'allenatore.
Il coach Lulli ha inoltre concesso ben 13 minuti di gioco a Puoti, che non ha demeritato. Anzi, ha mantenuto costantemente accesa la sua voglia di fare e di mostrare le sue capacità, così come aveva sempre fatto nelle partite precedenti quando entrava solo per pochi minuti.

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Corriere della Campania senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. Per coprire i costi del Corriere della Campania e pagare tutti i collaboratori e per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo. Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana. A breve potrai fare la tua donazione. Grazie

commentA

Leave a reply

Message *

Name *

Email *

advertisement
advertisement