Non è romantico?

Tra le uscite di febbraio, prevista per il 28 del mese, una commedia dai toni rosa che ha per titolo "Non è romantico?"; sulla piattaforma di Netflix con Rebel Wilson e Liam Hemsworth.
Descritta come una commedia davvero divertente, con protagonisti appunto Rebel Wilson (attrice già espertissima di risate ed autoironia, da ricordare in particolare per Voices e Perfetti ma non troppo) e Liam Hemsworth (belloccio invece ben più impegnato per contenuti più seriosi come in The Last Song e Hunger Games). La storia della protagonista segue anche un decorso più o meno comune a tanti innamorati; Rebel Wilson interpreta Natalie, architetta di New York che riesce a mala pena a farsi strada nello studio in cui lavora, dove le affidano solo mansioni da segretaria. Odia molto le commedia rosa, perché, per la protagonista, il romanticismo illude e inganna; Natalie ha perso ogni speranza verso l'amore ma, qualcosa sta per cambiare le carte in tavola.. Come per magia si risveglierá dentro una commedia romantica, dove ogni cosa è perfetta e da sogno; questa nuova metropoli ha un “filtro di bellezza” che la rende soffusa e sognante, gli uomini sono bellissimi e la guardano intensamente negli occhi, mentre scontate canzoni pop risuonano per le strade.
Non può esserci una commedia romantica senza un degno numero musicale: in una clip di "Non è romantico?" è infatti mostrata una scena di ballo tra i personaggi, che si scatenano sulle note di I Wanna Dance with Somebody.. sappiamo anche allora che la colonna sonora portante sarà di Whitney Huston!

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Corriere della Campania senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente. Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. Per coprire i costi del Corriere della Campania e pagare tutti i collaboratori e per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo. Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana. A breve potrai fare la tua donazione. Grazie

commentA

Leave a reply

Message *

Name *

Email *

advertisement
advertisement