Quotidiano Sportivo

Sport & Calcio

Il nuovo acquisto Ge. Vi. Zerini a Radio Kiss Kiss:”Sarà un anno importante!”

di Amalia Triggiani 30/07/2020 08:00

CORRELATI

Azzurri fuori agli ottavi. Non riesce l'impresa: le pagelle

La pagella del Napoli Ospina: 5,5 Quattro gol in 45 minuti non possono...

09/08/2020 10:59

Napoli sconfitto da Messi in 30 minuti

Otto agosto 2020. Di solito in queste serata calde ed umide ci si...

08/08/2020 23:00

Barcellona-Napoli probabili formazioni: presenti sia Griezman che Insigne

LE ULTIME SUL BARCELLONA - Setien senza gli squalificati Vidal e...

07/08/2020 17:20

Ieri il nuovo acquisto della Ge. Vi. Napoli Basket Andrea Zerini è intervenuto a #RadioKissKiss. Ai microfoni di Lucio Pengue, il giornalista Leonardo Balletta ha introdotto il giocatore così:” Zerini andrà a completare una batteria di lunghi davvero incredibile per la prossima stagione. Può dare una dimensione interna importante sia in difesa che in attacco. Ha il fisico e l’esperienza per essere il giocatore tanto voluto da coach Sacripanti, che sappia difendere. Ma Andrea è anche un giocatore che ha piedi veloci. Sa coprire anche dall’arco, bidimensionalità, duttilità e capacità di giocare con tutti gli altri lunghi, sia in coppia con Iannuzzi che con Lombardi e Sandri o con Parks. “

 

Il cronista si è poi rivolto all’atleta chiedendogli cosa lo abbia spinto ad accettare Napoli:” È un progetto ambizioso che punta ad arrivare nella massima serie più presto possibile.

Poi ho già lavorato per due anni ad Avellino e in qualche raduno in nazionale Under 20 con Coach Sacripanti, parlare con lui e conoscere le sue idee su come giocare mi ha spinto ad accettare.”

 

Alla domanda di Balletta su cosa possono aspettarsi i tifosi azzurri in base alla sua esperienza precedente con il coach e la sua impostazione di gioco, Zerini ha affermato:” le ambizioni della squadra sono ben visibili a tutti. È una squadra costruita per competere ai massimi livelli. Disponiamo di 10 giocatori che possono giocare indifferentemente in base alle rotazioni che saranno poi decise durante l’anno.

Sarà bello il derby contro Scafati anche per la squadra che hanno costruito.

Sarà un anno importante. La squadra è stata costruita secondo l’idea della promozione in serie A. Non mi voglio sbilanciare, ma è chiaro che firmando giocatori provenienti dalla serie maggiore o comunque squadre europee, come Mayo e Parks le ambizioni sono chiare.

Conosco già alcuni giocatori come Antonio Iannuzzi, che è anche di Avellino, Eric Lombardi contro cui ho giocato in diverse occasioni e Parks.”