Napoli, a Milano per vincere!

E’ tempo di verdetti in Serie A, a sei giornate dalla fine: Milan-Napoli- gara che andrà in scena questa sera alle ore 20.45- darà risposte importanti per la prossima Champions League. L’allungo della squadra partenopea nell’ultimo turno (vittoria per 2-0 sul Genoa e pareggio contro la Fiorentina per 2-2 dei rossoneri) ha alleggerito la vigilia e archiviato i sogni di sorpasso milanisti. Le due squadre, infatti, a prescindere dal risultato che uscirà dal “San Siro” non potranno scambiarsi le posizioni in classifica. Il Napoli ha quattro punti di vantaggio e dietro sperano che si possa ampliare il distacco. Massimiliano Allegri in attacco deve fare i conti con l’assenza di Mario Balotelli, il quale salterà le prossime tre partite per squalifica; per il Napoli, invece, torna a giocare dal primo minuto Zuniga al posto di Armero, mentre in avanti ancora fiducia a Pandev con Insigne che partirà nuovamente dalla panchina. I rossoneri proveranno a sbloccare subito il risultato mentre Mazzarri e i suoi cercheranno di chiudere gli spazi e ripartire con il contropiede fulmineo che li contraddistingue. Un evento seguito,inoltre, in tutto il mondo: i riflettori saranno puntati su questa partita con ben 47 emittenti internazionali che la trasmetteranno per una copertura televisiva di 204 Nazioni. Saranno almeno 7 mila i tifosi del Napoli presenti a San Siro. A sostenerlo è la Gazzetta dello Sport che non esclude un seguito ancora maggiore. Lo si capirà probabilmente soltanto in caso di un gol azzurro. E se ci sono loro come potrebbe mancare Aurelio De Laurentiis? Quest’ ultimo non si perderà la grande sfida di questa sera. Il presidente- riporta Il Mattino – rientrerà dalle Maldive per seguire la gara. Egli saltò la sfida al Genoa, ma era presente invece all’Olimpico di Torino nella vittoria entusiasmante per 5-3. Si prospetta un match all’insegna del gol!

LE PROBABILI FORMAZIONI.

Milan (4-3-3) – Abbiati; Abate, Mexes, Zapata, De Sciglio; Boateng, Montolivo, Muntari; Niang, Pazzini, El Shaarawy. All. Allegri

Napoli (3-4-1-2) – De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Britos; Maggio, Dzemaili, Behrami, Zuniga; Hamsik; Pandev, Cavani. All. Mazzarri

Ester Basile


Stampa in PDF


I commenti sono chiusi.