Guida alla 33a giornata di Serie A

La 33a giornata del Campionato italiano 2012-2013 si aprirà sabato 20 Aprile alle ore 18 con l’anticipo Genoa-Atalanta in cui il Grifone cercherà la vittoria per il sogno salvezza di quest’anno come del resto i nerazzurri che, vincendo, avrebbero la certezza del proseguo in A. Udinese-Lazio è la partita del Sabato sera alle ore 20-45 allo stadio “Friuli” di Udine. Dopo il k.o. rimediato Lunedì in casa contro la Juventus, la Lazio dovrà cercare l’immediato riscatto per non rischiare di compromettere la qualificazione in Europa League, che potrebbe essere conquistata battendo la Roma in finale di Coppa Italia il prossimo 26 maggio.La squadra di Francesco Guidolin, invece, è reduce dall’ottima vittoria ottenuta sul campo del Parma per 3-0. Domenica 21 Aprile alle 12:30 l’Inter cercherà di riscattarsi contro il Parma, dopo le brutte sconfitte dalle quali è reduce ma un posto in Champions è quasi impossibile per la squadra di Stramaccioni.
Le partite pomeridiane saranno: Siena-Chievo, Catania-Palermo, Roma-Pescara, Bologna-Sampdoria, Fiorentina-Torino e Napoli-Cagliari. Sicuramente match non agevoli ma molto più alla portata per i viola e gli azzurri: dopo Juventus-Milan, i rossoneri, in caso di sconfitta rischiano di trovarsi la squadra di Montella a solo un punto di distanza, quando mancheranno ancora 5 partite al termine del campionato. Nella lotta per la salvezza, dato il Pescara per ormai virtualmente retrocesso, sono sempre tre le squadre a contendersi l’unico posto utile per la permanenza in Serie A. Oltre al Genoa, i senesi lo contendono e la sfida contro il Chievo con due punti di vantaggio sulle antagoniste, potrebbe essere una buona occasione per allungare, tenendo conto che la squadra ha anche il vantaggio degli scontri diretti. Infine la squadra di Sannino sarà impegnata nel complicato derby siciliano. Il Napoli vuole consolidare il secondo posto come anche il Cagliari la sua posizione.
Posticipo e partita di chiusura della giornata alle ore 20:45: Juventus-Milan. Con la vittoria esterna sul campo della Lazio, i bianconeri hanno ormai ipotecato lo scudetto, al Napoli dunque, solo il compito di difendere il suo secondo posto in classifica per accedere direttamente alla prossima Champions League. I rossoneri, invece, devo cercare la vittoria a tutti i costi per non far aumentare il gap con i partenopei.

Ester Basile

 

 


Stampa in PDF


I commenti sono chiusi.