Guida alla 35a giornata di Serie A

 


Sabato 4 e Domenica 5 maggio torna in campo la Serie A con i match della 35a giornata di Campionato 2012-2013.  A 3 turni dalla fine, il fine settimana calcistico sarà inaugurato domani, alle ore 18, con Chievo-Cagliari,  partita tranquilla in termini di punti: entrambe le squadre sono in buona posizione in classifica; forse il Chievo cercherà maggiormente i tre punti per salvarsi definitivamente, anche perchè gioca tra le proprie mura. In serata alle 20.45, spazio a Fiorentina-Roma, partita che si prospetta molto bella all’insegna del gol e della voglia delle due squadre di raggiungere un posto in Europa, sebbene diverso. I punti che separano le due sono appena sei e la Roma fermando i viola, farebbe un grosso regalo al Milan.

La Domenica “bestiale” comincerà alle ore 12.30 con Udinese-Sampdoria, che metterà contro due squadre che lottano per obiettivi diversi quali l’Europa per la prima, e la salvezza per la seconda. La Samp è reduce dalla brutta sconfitta in casa contro la Fiorentina ed ha bisogno di riscattarsi.

Alle 15, dopo il pranzo domenicale, sei partite in contemporanea:  Lazio-Bologna in cui i bianco-azzurri cercano ancora un posto in Europa, malgrado la ripida discesa nel girone di ritorno, mentre il Bologna non ha niente più da chiedere al suo Campionato; Catania-Siena è la classica sfida tra una squadra che non chiede altro e un’altra ancora alla ricerca di punti salvezza; discorso simile per Parma-Atalanta anche se solo un punto le divide; Genoa-Pescara, invece, è una sfida completamente incentrata sul tema salvezza: entrambe le formazioni hanno bisogno di punti fondamentali per tenere ancora viva la flebile fiammella della permanenza in A anche se per il Pescara è quasi impossibile; Milan-Torino sarà partita importantissima per gli uomini di Allegri che devono consolidare almeno il terzo posto, valido per i prossimi preliminari di Champions, mentre il Torino si trova un pò più su della zona retrocessione e quindi se guadagna punti, male non le fa; Juventus-Palermo vedrà tra le mura amiche dello “Juventus Stadium” i bianconeri che affronteranno i siciliani, consci che il 31° scudetto potrebbe arrivare anche solo con un pari. Conte non si accontenterà del punticino, ma punterà alla vittoria come ha sempre fatto e senza fare sconti a nessuno. Dall’altra parte i rosa-nero cercano punti pesanti in chiave salvezza; non è bastata infatti la vittoria contro l’ Inter della settimana passata, i siculi sono ancora a forte rischio retrocessione.

Alle 20.45, infine, la domenica calcistica si chiude con Napoli-Inter, match sempre affascinante e ricco di spunti: i partenopei vogliono continuare a raccogliere punti validi per il definitivo 2° posto che coronerebbe un’ottima stagione, mentre i nerazzurri, martoriati dagli infortuni, sperano di salvare quanto meno la faccia dopo le ultime batoste, anche se per l’Europa è un discorso troppo complicato da fare.

Ester Basile


Download PDF


I commenti sono chiusi.