Guida alla 38a giornata di Serie A

Siamo, ormai, giunti al termine del campionato italiano 2012-2013. Questo fine settimana si giocherà la 38° ed ultima giornata di questa stagione, divisa tra Sabato 18 e Domenica 19 maggio. La Juventus è campione d’Italia già da diverse giornate, il Napoli ha blindato il secondo posto la scorsa Domenica ed è certo di partecipare alla prossima Champions League direttamente dalla fase a gironi, mentre in coda sono già state decise le retrocessioni in Serie B del Pescara, del Palermo e del Siena. Resta solo da decidere chi farà compagnia ale prime due in Champions League: il Milan è terzo in classifica con due punti di vantaggio sulla Fiorentina; ma si dovrà stabilire anche quali saranno le partecipanti alla prossima Europa League, dove molto probabilmente giocherà l’Udinese, mentre Roma e Lazio avranno un’ulteriore chance di accedervi giocando la finale di Coppa Italia in programma il 26 maggio. Dunque, la giornata si aprirà domani dall’unico anticipo, Sampdoria-Juventus, allo stadio “Ferraris”: la squadra di Delio Rossi ha ottenuto la salvezza e cercherà, quindi, di ripetere domani l’impresa dell’andata quando allo “Juventus Stadium”, riuscì a battere proprio i bianconeri. Domenica pomeriggio alle ore 15 ci saranno Atalanta-Chievo e Bologna-Genoa, in cui nessuna squadra ha motivazioni,si giocherà solo per salutare al meglio i propri tifosi. Il resto delle gare di Serie A si giocherà poi alle 20.45 di del giorno successivo. A Trieste il Cagliari ospiterà una Lazio in netta ripresa e reduce da tre vittorie nelle ultime tre giornate: i biancocelesti vogliono assicurarsi la partecipazione alla prossima Europa League, a prescindere dalla finale di Coppa Italia da giocare contro la Roma, contro un Cagliari che non ha più nulla da chiedere. A Milano, l’ Inter da mesi incerottata, ospiterà l’ Udinese, alla quale può bastare anche un solo punto per centrare la qualificazione in Europa. A Palermo, invece, la squadra di Sannino saluterà la Serie A davanti al proprio pubblico, ospitando il Parma. La stessa cosa accadrà a Pescara e a Siena, dove i padroni di casa si confederanno dal proprio pubblico e cercheranno di ottenere punti per l’orgoglio rispettivamente contro Fiorentina e Milan, le due squadre che si contenderanno l’ultimo posto utile per partecipare ai preliminari di Champions. Una bella partita si disputerà all’ “Olimpico”, dove si giocherà Roma-Napoli: i giallorossi sono con la testa alla finale di Coppa Italia e probabilmente attueranno il turnover. Il Napoli, invece, vuole battere il record di punti e cerca pertanto la vittoria per arrivare a quota 81. Infine Torino-Catania: i granata vogliono salutare al meglio il proprio pubblico, ed il Catania cercherà di onorare la sua splendida stagione.

Arrivederci alla stagione 2013-2014!!

Ester Basile


Stampa in PDF


I commenti sono chiusi.