Napoli – Atalanta: corsa alla testa della classifica

Paolo+CannavaroE’ per stasera alle ore 20:45 l’anticipo della 3a di campionato tra Napoli ed Atalanta. Gli azzurri di Rafa Benitez vogliono continuare il piu’ che positivo ruolino di marcia che li vede ancora imbattuti e a punteggio pieno, sperando in uno scivolone delle dirette avversarie ed il big match tra Inter e Juve, che li porti in solitaria al comando della classifica.

La squadra bergamasca viene dalla sconfitta alla prima di campionato col Cagliari e i tre punti conquistati col Torino.

Mister Benitez mischierà un po’ le carte e c’è molta curiosità a proposito di questo leggero turn over forzato a causa dei prossimi importantissimi impegni che vede il Napoli alle prese con Atalanta – Borussia Dortmund e Milan in pochissimi giorni, dando cosi’ respiro a coloro che sono stati impegnati anche con le rispettive nazionali e concedendo invece spazio a chi fin’ora non si è ancora espresso in prima squadra.

Benitez in conferenza stampa ha infatti dichiarato: “Devo sempre essere coerente. Ho detto che la prossima partita è la più importante. Questa rosa è composta da calciatori importanti e tutti saranno decisivi. Chi non ha giocato fino ad ora può darsi che giocherà domani” e a proposito di Hamsik: “Quando i calciatori tornano dalle nazionali fanno un allenamento meno intenso. Marek ha lavorato normalmente come gli altri nazionali, ma c’è stata meno intensità.” Il mister è tornato anche sulla questione Cannavaro: “Ci sono anche Uvini e Fernandez. Tutti hanno lavorato benissimo. Paolo è importante come gli altri”

Ecco le probabili formazioni:

NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Maggio, Cannavaro, Britos, Armero; Dzemaili, Inler; Callejon,  Mertens,  Insigne; Higuain.

A disposizione: Rafael, Colombo, Mesto, Albiol, Fernandez, Zuniga, Behrami, Radosevic, Hamsik, Pandev, Zapata. All. Benitez

ATALANTA (3-5-1-1): Consigli; Stendardo, Yepes, Lucchini; Raimondi, Migliaccio, Cigarini, Carmona, Del Grosso; Bonaventura; Denis.

A disposizione: Sportiello, Polito, Brivio, Nica, Kone, Canini, Baselli, Moralez, De Luca, Marilungo, Livaja, Brienza. All. Colantuono

ARBITRO: Rocchi di Firenze (Ass. Di Fiore-Passeri. IV° uomo: Longo. Adp: Bergonzi-Nasca)


Stampa in PDF


I commenti sono chiusi.