Benitez: rispetto il Borussia, ma il Napoli ama le sfide!

benitez_championsSi è tenuta in mattinata la consueta conferenza stampa alla vigilia dell’esordio in Champions di  domani sera tra Napoli e Borussia Dortmund.

Mister Benitez carica i suoi giocatori: “Sono molto contento per il nostro percorso, perché contro l’Atalanta abbiamo visto una squadra che continua a crescere. Ora, contro il Borussia Dortmund, abbiamo un’altra occasione per confermare questa crescita, al di là del risultato, come dicono i nostri tifosi. Abbiamo dimostrato una mentalità offensiva, cercando il risultato con un gioco basato su un possesso di palla efficace, subendo poche reti e realizzandone nove in tre partite. Mercoledì affronteremo la squadra vice campione d’Europa e prima in classifica nella Bundesliga. Un club, che ha lavorato con lo stesso allenatore negli ultimi sei anni. Una squadra che noi rispettiamo al massimo, ma a questo Napoli piacciono le sfide.”

Un ringraziamento è andato anche all’ex tecnico del Napoli, Walter Mazzarri :”Se siamo qui, il merito è di chi ha lavorato bene l’anno scorso”.

Non sarà un Napoli sulla difensiva ha lasciato intendere il tecnico: “Cominceremo per attaccare e vincere, ma se durante la gara dobbiamo cambiare lo faremo. Proveremo a fare quello che dobbiamo fare. Per la qualità degli avversari sarà una partita diversa, ma giocando in casa proveremo a imporre il nostro gioco”.

Ecco le probabili formazioni:

NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Maggio, Albiol, Britos, Zuniga; Inler, Behrami; Callejon, Hamsik, Pandev; Higuain. A disposizione: Rafael, Cannavaro, Armero, Dzemaili, Insigne, Mertens. All. Benitez

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Weidenfeller; Schmelzer, Subotić, Hummels, Grosskreutz; Şahin, Bender; Reus, Aubameyang, Mkhitaryan; Lewandowski. A disposizione: Langerak, Kirch, Papastathopoulos, Gunter, Hofmann, Schieber, Duchksch. All. Klopp

ARBITRO: Pedro Proenca (Portogallo). Assistenti Miranda e Trigo. Adp: Capela e Gomes. Quarto uomo: Tomè.


Download PDF


I commenti sono chiusi.