Dopo partita di Napoli-Livorno: parlano Benitez, Pandev e Armero

nali (13)Si presentano ai microfoni il tecnico Benitez. il macedone Goran Pandev e il terzino Pablo Armero dopo la partita vinta nettamente dal Napoli per 4-0 al San Paolo contro il Livorno di mister Nicola.

Per l’allenatore spagnolo una vittoria di carattere in una partita difficile dove era importante vincere e riscattare Londra Benitez sottolinea inoltre come mancavano alcuni elementi importanti, ma anche senza Higuaìn hanno segnato Pandev, Callejon, Hamsik, quindi tutti gli attaccanti vanno a rete e questo è importante. Poi ha aggiunto che Mertens è un attaccante veloce che sta lavorando bene e che è stato messo in campo perché è in ottima condizione. Per Benitez anche Pandev agisce meglio con un attaccante al fianco e quindi ha spostato Callejon più al centro. In avanti sottolinea anche la qualità di Marek Hamsik e la potenza di Duvan Zapata che potrà essere utile in futuro. Riguardo la gara con la Roma, Don Rafe’ ha affermato che la società vorrebbe giocare secondo il calendario perché ci sono tanti impegni ogni tre giorni da qui a Dicembre. Quindi anche eventualmente cambiando orario il Napoli vorrebbe giocare nella data stabilita. Bene anche l’anticipo al venerdì purchè non si rinvii.

E’ raggiante il macedone Goran Pandev in sala stampa, 3 gol nelle ultime 2 gare di Campionato. Si dice felice per il gol, ma aggiunge che oggi contava solo vincere. Il ragazzo è contento soprattutto perchè il Napoli doveva conquistare i tre punti e vi è riuscito. Il gol iniziale è stato importante, ma tutta la squadra oggi ha mostrato grande condizione e concentrazione per Pandev. Aggiunge inoltre che oggi c’erano uomini indosponibili e il Napoli sta dimostrando che anche ruotando riesce a giocare partite di gran livello. Il mister coinvolge tutti e fa le sue scelte. Personalmente l’attaccante si mette a disposizione della squadra e gioca in ogni posizione possa essere utile. Poi chi segna è relativo, ciò che conta è il risultato  Per quanto riguarda la Roma Goran afferma che stanno andando molto forte e sono una squadra di grande qualità. Il Napoli andrà a giocarsela ben sapendo in ogni caso che il campionato è ancora lungo

Ultimo a presentarsi ai microfoni è Pablo Armero. Secondo il colombiano il Napoli Sa di essere una grande squadra che può ancora migliorare. Ogni partita tutti vogliono dare il massimo e proseguire così su questa strada. Oggi era una partita importante per la fiducia e per ritrovare il successo dopo Londra. Il terzino aggiunge che si sta trovando bene anche come difensore basso, che il mister gli sta dando tante indicazioni e sta facendo il lavoro giusto per questo modulo. Si sente sereno, sta bene e vuole dare il suo contributo per questa stagione importante. Per Armero la partita con la Roma sarà una bella gara ma non decisiva. Il campionato è lungo, la Roma è una grande squadra ma c’è anche la Juve, l’Inter ed altri rivali importanti. Il Napoli deve pensare a se stesso per lavorare sempre con intensità e concentrazione.


Download PDF


I commenti sono chiusi.