Champions, Napoli: dubbi in difesa, ballottaggio Fernandez – Cannavaro. Higuain c’è

benitez_ higuainAlla vigilia di Olympique Marsiglia – Napoli, terzo impegno di Champions per la squadra di Benitez, ipotecare, con una buona prestazione, la qualificazione al prossimo turno e scacciare i fantasmi del campionato è un obbligo.

Tante le tegole in casa Napoli che sembra un vero e proprio ambulatorio. Proprio oggi Zuniga si appresta presso Villa Stuart, a Roma, ad essere operato al ginocchio destro dal professor Mariani che auspica per l’esterno azzurro almeno un mese di convalescenza. Zuniga, che sta diventando una pedina fondamentale in questo Napoli, salterà sei gare tra campionato e Champions.

A far compagnia al colombiano nella capitale, ci sarà anche Britos che  si aggiunge alla lista infortunati per una lussazione alla spalla rimediata proprio durante il derby del sole di venerdi’. Stamane il difensore verrà visitato dal professor Castagna, specialista in traumi alla spalla.

Buone notizie invece sul fronte Maggio – Albiol che verranno regolarmente schierati in vista della sfida con i francesi. In difesa è ancora emergenza: si giocano una maglia, accanto proprio ad Albiol, Cannavaro e Fernandez, con l’argentino in vantaggio sul difensore della Loggetta; Benitez però dovrà tenere conto della squalifica di Cannavaro per la prossima di campionato rimediata a seguito dell’espulsione nella sfida con la capolista.

Resta invece quello che in queste ore si figura come “il mistero Higuain”: l’argentino, regolarmente convocato per la sfida di Champions, non è partito titolare dal primo minuto con la Roma  dopo lo stop rimediato per vecchi problemi fisici che continuano ad affliggere il calciatore. Solo 22 minuti in campo per lui, dopo la tribuna di Londra e Livorno, non sono stati indicativi per capire quanto il Pipita possa tornare ad essere incisivo. Più che le condizioni fisiche, in queste ore, si lavora soprattutto sul morale dell’atleta che sembra impaurito dal ripresentarsi dei guai al flessore, forse mai curati in modo efficiente dallo staff medico del Real Madrid.

Parte stamane alle 10:50 il volo che porterà la compagine napoletana in terra francese. Ecco chi risponde alla chiamata da Capodichino per la sfida al Velodrome:  Rafael, Reina, Colombo, Albiol, Cannavaro, Fernandez, Uvini, Armero, Behrami, Dzemaili, Hamsik, Inler, Maggio, Mesto, Radosevic, Callejon, Mertens, Higuain, Insigne, Pandev, Duvan.


Stampa in PDF


I commenti sono chiusi.