Benitez: “Napoli e scudetto? Si può fare!”

Rafa Benitez, alla vigilia di due big match per la sua squadra, mette da parte la sconfitta con la Juve e guarda avanti: Ora comincia un altro ciclo terribile: queste sette partite in un mese saranno importanti, ma mi aspetto che la mia squadra sia in lotta per vincere qualcosa fino al termine della stagione. Lo scudetto si assegnerà nelle ultime dieci giornate”.

Il Napoli è pronto per questo ennesimo tour de force e Benitez sta lavorando su un aspetto che non va ancora nella sua squadra, ovvero l’approccio tattico alla partita che è mancato del tutto a Torino. Il tecnico però ha le idee chiare per quanto riguarda il campionato e le squadre favorite: “Spesso dimentichiamo che il nostro progetto è appena cominciato. In Italia gli allenatori non hanno tempo: la situazione cambia da una settimana all’altra, in Inghilterra si comincia a parlare del lavoro dell’allenatore dopo sei mesi. Noi giochiamo tanto, con due gare a settimana, è difficile a volte concentrarsi sul lavoro tattico, ecco perché le squadre che affrontano una sola competizione, Roma e Inter, sono favorite. Per questo dico che noi siamo al 75%, ci manca ancora qualcosa, ma sono molto ottimista. Arriveremo al top“.

Nel frattempo dalla conferenza stampa di Dimaro arrivano buone notizie anche sul fronte Hamsik: lo slovacco ha pienamente recuperato l’infortunio al piede che lo affligeva già durante la partita con la Juve ed è pronto per la sfida col Parma, in una nuova posizione in campo. I piani di Benitez prevedono lo slovacco più arretrato in versione centrocampista.

nonostante abbia avuto un problema al piede che lo affligeva già durante la partita con la Juve ha recuperato a pieno


Download PDF


I commenti sono chiusi.