Benitez: “Non facciamo drammi”. I convocati per il Borussia: Hamsik out.

benitez3“Non è il caso di fare drammi: dobbiamo avere fiducia in noi stessi e guardare avanti, anche se siamo dispiaciuti per gli errori commessi e dovremo fare in modo di non ripeterli”. Cosi’ Rafa Benitez chiosa sulla brutta prestazione della sua squadra contro il Parma davanti al pubblico di casa. Probabilmente il Napoli messo in campo è apparso abbastanza confuso, senza mai dare l’impressione di riuscire a prendere in mano il match, senza il giusto cinismo per archiviare la pratica Parma in un tempo.

Mai sottovalutare l’avversario e Benitez lo ha imparato proprio contro il Sassuolo e tutti sperano che la sua tranquillità sia l’arma vincente per scongiurare la parola e il pericolo “crisi”. Tra i tifosi inizia a circolare un certo nervosismo: chi ancora si dispera e rimpiange la vecchia gestione Mazzarri e chi rivorrebbe Cavani o Lavezzi, senza tenere però in considerazione la rivoluzione tecnica e mentale che ha dovuto operare il tecnico spagnolo in pochissimo tempo. Senza tenere in considerazione la piccola dose di sfortuna che sembra accanirsi sulla squadra: il nuovo out della settimana è proprio Marek Hamsik, il capitano che tutti aspettano torni ai vecchi fasti e che sarà costretto a saltare il Borussia per un problema al piede.

“Noi non abbiamo fatto una buona partita, loro sì e dobbiamo pensare alla prossima. Se parliamo di una squadra in cui tanti ragazzi arrivano giovedì o venerdì parliamo di una squadra in cui non si può lavorare come vogliamo, ma lo abbiamo fatto prima e lo abbiamo fatto bene, stavolta meno. Dobbiamo lavorare di più e bene, non è solo questione di tempo. Se ci sono due partite a settimana non c’è tanto tempo” – così ai microfoni di Sky dopo la partita.

C’è tempo per studiare il Borussia, nel frattempo, battuto in campionato dal Bayern e riprendere la concentrazione perduta. Tra i convocati per la sfida in Germania figurano anche Uvini, Bariti e Radosevic, out invece Hamsik.

Buone notizie per quanto riguarda le decisioni UEFA: il Napoli giocherà a porte aperte l’incontro con l’ Arsenal dovendo pagare solo una onerosa ammenda per il comportamento dei suoi tifosi in occasione dei match contro il Marsiglia.


Stampa in PDF


I commenti sono chiusi.