Napoli – Swansea: una notte per il sogno europeo

Riflettori accesi al San Paolo alle 19:00 per Napoli – Swansea, gara di ritorno per accedere agli ottavi di finale di Europa League. Il Napoli di Benitez si gioca la qualificazione partendo dallo 0-0 in terra gallese, risultato più che positivo se si pensa che al Napoli basta vincere ed evitare il pareggio con gol, impresa non impossibile per i partenopei.

Rafa Benitez in conferenza stampa si è mostrato più che fiducioso, rincuorando tutti sulle condizioni fisiche della squadra e sulla questione trofei:  abbandonato il sogno scudetto ed in lotta sul versante Coppa Italia e secondo posto in campionato, il Napoli può ancora vincere qualcosa. Attenzione al buon gioco dello Swansea e alle ripartenze nel segno dell’intensità e della velocità.

La fortuna sorride al Napoli almeno per quanto riguarda i precedenti in Europa al San Paolo visto che gli azzurri hanno sempre vinto, così come per la Coppa Italia travolgendo la Roma con un sonoro 3-0.

Ospite d’eccezione in tribuna il nuovo portiere azzurro Doblas, che sarà già nel pomeriggio a Castelvolturno per le visite mediche e la forma del contratto, che prenderà il posto dell’infortunato Rafael, la cui stagione si è conclusa prima del previsto.

La formazione ed il modulo restano invariati:

Napoli (4-2-3-1): Reina; Maggio,Fernandez, Albiol, Ghoulam; Inler, Dzemaili; Callejon, Mertens, Insigne; Higuain. All. Benitez

 

Swansea (4-2-3-1): Tremmel; Rangel, Chico, Williams, Davies; De Guzman, Canas; Dyer, Hernandez, Routledge; Bony. All. Monk

I commenti sono chiusi.