Napoli – Juve: una gara da testa e cuore!

albiol-e-llorente-in-azioneNapoli – Juventus non è una gara qualunque. La città si prepara settimane prima per il match e lo sa anche Rafa Benitez che vive la sua prima sfida contro la capolista nella bolgia del San Paolo. “Qui si sente l’importanza di questa partita, a me piace avvertire il calore della gente che dà la carica. E’ una gara speciale per tutti i napoletani. Qui tutti vogliono vincere questa partita. Vogliamo vincere per continuare ad inseguire l’obiettivo del secondo posto, magari con tre punti saremo più vicini alla Roma. Sarà difficile battere la Juve, ma abbiamo fiducia.” ha così commentato il tecnico spagnolo alla vigilia del big match.[sociallocker id=”5647″]

La Juventus di Conte è sempre più proiettata verso lo scudetto ed il traguardo dei 100 punti stagionali, mentre il Napoli tagliato fuori dall’Europa League deve ancora sperare nella corsa sulla Roma per il secondo posto.

Come vincere la gara con la Juve? Ci vuole testa – afferma Benitez – ed il giusto atteggiamento in campo dal primo minuto. Il Napoli del resto non ha mai battuto la Juve di Conte se non nella finale di Coppa Italia. E allora arriva la buona notizia del recupero di Mertens, che si è allenato con la squadra a Castelvolturno e del rientro di Ghoulam. Scelte invece obbligate per Antonio Conte che deve preservare la squadra in vista della gara di giovedì di Europa League.

LE PROBABILI FORMAZIONI

NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Henrique, Fernandez, Albiol, Ghoulam; Inler, Jorginho; Callejon, Hamsik, Insigne; Higuain. A disp.: Doblas, Colombo, Britos, Dzemaili, Mesto, Reveillere, Radosevic, Bariti, Pandev, Mertens, Zapata. All.: Benitez

Indisponibili: Rafael, Maggio, Zuniga

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Llorente, Osvaldo.  A disp.: Storari, Rubinho, Isla, Marchisio, Padoin, Mattiello, Penna, Giovinco, Vucinic. All.: Conte

Indisponibili: Barzagli, Ogbonna, Peluso, Pepe, Quagliarella

ARBITRO: Orsato di Schio. Ass: Tonolini-Manganelli. IV: Di Liberatore. Add: Bergonzi e Gervasoni

[/sociallocker]


Download PDF


I commenti sono chiusi.