Coppa Italia: il Napoli batte l’Inter sul filo del rasoio

corr17_88975_immagine_obig (1)

Con una vittoria al 93′ il Napoli raggiunge la semifinale di Coppa Italia battendo al San Paolo l’Inter di Mancini.

Ha lottato con ardore la squadra di Rafa Benitez, ma il plauso maggiore va Gonzalo Higuain che al 93′ sulla rimessa laterale di Ghoulam sorprende furbamente prima Ranocchia poi Carrizo e piazza un goal da vero fuoriclasse.

Subito dopo il triplice fischio il centravanti argentino è intervenuto ai microfoni Rai dichiarando “ questa squadra ha fatto un grande lavoro, siamo in ottima forma. Giochiamo ogni tre giorni, ma stiamo facendo bene, dopo Doha ci siamo ripresi, adesso pensiamo all’Udinese. Ringrazio compagni e tifosi”. Dunque, il Pipita si dice soddisfatto e ancora una volta ha ribadito quanto la vittoria di Doha abbia rinvigorito e abbia dato fiducia alla sua squadra. Da vero trascinatore Higuain continua ad infondere sicurezza ai suoi compagni e ai tifosi, Gonzalo vuole vincere e lo sta dimostrando al meglio che può.

Anche Rafa Benitez sorride per la vittoria con L’Inter, vittoria che sigla il quinto risultato positivo consecutivo per la formazione azzurra e il mister non può che gioirne; a proposito di ciò al termine della gara, come è consuetudine, l’allenatore azzurro ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in conferenza stampa “ per la rimessa abbiamo lavorato con Ghoulam via satellite” scherza mister Benitez ma poi torna ad analizzare la sua rosa “ oggi ho ruotato i giocatori, solo facendo così si arriva alla spiaggia senza annegare. A verona ha giocato Gabbiadini, oggi ho fatto giocare Callejon devo sempre cambiare. Non ho notato che Callejon si sia arrabbiato, ma è giusto che una sostituzione faccia arrabbiare. Comunque dopo Doha stiamo giocando bene, sono felice anche per la sana competizione che si è venuta a creare tra i portieri dopo le buone prestazioni di Andujar e sono felice di avere un punto di riferimento come Higuain , è uno dei migliori al mondo”. Ebbene tutto sembra andare per il verso giusto ma Benitez non avanza promesse infatti tende a precisare che non punta allo scudetto , ma a fare bene partita dopo partita e a proseguire al meglio in tutte e tre le competizioni.

Dunque la semifinale di Coppa Italia tra Napoli e Lazio verrà disputata il 4 marzo, nel frattempo gli azzurri avranno importanti impegni da affrontare in campionato ed Europa League di certo non è poco ,ma con questa grinta, si può fare!


Download PDF


I commenti sono chiusi.