10….in pagella!

Napoli-Lazio: 5 a 0.

REINA: 7. È lui che ha il miglior “posto-spettatore”. Impegnato in poche occasioni, si gode lo spettacolo del suo Napoli.

HISAY: 7. Sulla fascia ci sta bene. Gioca con più sicurezza e collabora con maggiore scioltezza

ALBIOL: 6 e mezzo. Con un suo intervento pulito e a limite dell’aria, sventa il pericolo di un pareggio laziale. Segue le indicazioni di Sarri e riduce all’osso gli errori di distrazione.

KUOLIBALY: 7 e mezzo. Non è stata l’euforia del momento. Non è stata l’emozione di una partita europea a sprigionare massicce dosi di adrenalina che hanno contribuito alla bella prestazione. Ma il difensore francese è una certezza. Gioca con personalità e concentrazione ed è una sicurezza in difesa.

GHOULAM: 6. Le sue verticalizzazioni volano per quaranta metri e atterrano alla perfezione sui piedi di chi erano diretti. Si fa vedere poco e sbaglia in diverse occasioni. Ma in un Napoli fulgido, la sua luce opaca non crea problemi.

ALLAN: 7 e mezzo. Tenta un goal dalla distanza, in ricordo dei regali che Inler, qualche volta, donava alla tifoseria, ma manda sopra la traversa. Si fa perdonare con un goal perfetto.

JORGINHO: 7. Incisivo quando è chiamato in causa. Il centrocampo è suo e di Hamsik.

HAMSIK: 7 e mezzo. E’ il capitano. E lo dimostra. È il cervello del centrocampo, impreziosisce con il tocco dei suoi piedi, le azioni da goal azzurre.

CALLEJON: 7. Attivo e spumeggiante. Sullo scadere ha la palla goal, ma l’arbitro dice che può finire così.

HIGUAIN: 8 Regala il primo goal al Napoli. Appare decisamente più concentrato e svelto rispetto alla partita d’Europa contro i belgi. E prima di prendersi la standing ovation, Fa la doppietta.

INSIGNE: 8 Fa il 3 a 0. Ha talento da vendere. Egoista sempre, ma spettacolare di più.

SOSTITUZIONI:

DAVID LOPEZ PER HAMSIK: 6. Un po’ freddino in campo. Ma ormai i giochi sono fatti e il Napoli ha la vittoria in pugno.

GABBIADINI PER HIGUAIN: 7. È lui a chiudere in bellezza con un 5 a 0. Entra subito in partita e si muove da “padrone di casa” tra attacco e centrocampo.

EL KADDOURI PER INSIGNE: 6. Ha tanta voglia di fare, ma la frenesia lo porta a sbagliare. Un po’ di confidenza con gli schemi sarriani e anche lui avrà da dirci molto.

SARRI: 10. Quanti i goal del suo Napoli.

 

 

 


Download PDF


I commenti sono chiusi.