Cinema in piazza ad Avellino. Laceno d’oro 2017 e la sua anteprima estiva.

Al via l’anteprima cinematografica estiva che anticipa il ‘Laceno d’oro 2017’, il festival del cinema internazionale irpino che si terrà nel dicembre prossimo. Dal 18 al 23 agosto presso lo spiazzale dell’ex cinema Eliseo,ad Avellino, ogni sera verrà proiettato un film. Spettacoli gratuiti che mirano a far avvicinare il pubblico ad un tipo di cinema più ricercato, nella storica ‘casa del cinema’ del capoluogo irpino.

Related Posts

Il 18 agosto alle 20:30 circa è iniziata la manifestazione ‘Laceno d’oro 2017:anteprima estiva’. Il festival irpino del ‘cinema del reale’, che si terrà nel prossimo dicembre, e che è arrivato alla sua 42° edizione animerà con la sua Anteprima estiva il capoluogo irpino dal 18 al 23 agosto con la proiezione di sei grandi film. Lo spiazzale antistante l’ex cinema Eliseo, emblema del patrimonio culturale irpino per troppo tempo trascurato, è stato scelto come location alla proiezione gratuita e all’aperto di sei ricercate pellicole. Per la riuscita della manifestazione hanno collaborato con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Avellino diverse organizzazioni. Le prime tre proiezioni scelte a cura del Circolo di cultura cinematografica ‘ImmaginAzione’ in collaborazione con la rivista ‘Sentieri Selvaggi’ sono: 18 agosto Il padre d’Italia(2017) di Fabio Mollo, 19 agosto Viaggio in Italia(1954) di Roberto Rossellini (omaggio al grande regista italiano nel quarantennale della sua scomparsa), 20 agosto Sicilian ghost story(2017) di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza. Le tre proiezioni previste per le tre seguenti serate sono state scelte in collaborazione con lo Zia Lidia Social club e prevedono per la serata del 21 agosto La mia vita da zucchina(2016) film di animazione di Claude Barras, 22 agosto Sing Street(2016) di John Carney, e per l’ultima serata,23 agosto, è in programma la proiezione di Cuori puri(2017) di Roberto de Paolis. Sei pellicole che abbracciano diversi generi e che cercano di venire incontro ad un pubblico variegato.

I commenti sono chiusi.