Pino è.. un amore senza fine!

‘La musica di Pino Daniele non se sent, se tocc’ con queste parole Alessandro Siani ha introdotto il suo intervento ieri sera al grande evento in ricordo del grande artista partenopeo, Pino è.

Il 7 giugno 2018, allo Stadio San Paolo si è svolto il grande concerto evento, Pino è, in onore del grande Pino Daniele che tre anni fa, fin troppo presto, ci ha lasciati orfani della sua musica e della sua presenza.

Un grande concerto , grandissimi artisti, uno strepitoso pubblico.. questi gli ingredienti che ieri sera hanno permesso di far cantare e battere i cuori in onore di un grandissimo artista mai dimenticato..

Jovanotti, Eros Ramazzotti, Fiorella Mannoia,Giorgia,Emma,Alessandra Amoroso,Giuliano Sangiorgi,Biagio Antonacci,Gianna Nannini,De Gregori,Elisa,Irene Grandi,Massimo Ranieri,Antonello Venditti,Enzo Avitabile,Enzo Gragnaniello,Paola Turci,Teresa de Sio,Federico Zampaglione,Claudio Baglioni,Il Volo, J-Ax,Clementino ed altri ancora…Alessandro Siani,Vincenzo Salemme,Edoardo Leo,Enrico Brignani,Enzo de Caro,Mariangela d’Abbraccio,Giorgio Panariello…i grandissimi James Senese,Tony Esposito,Tullio de Piscopo e tutti gli altri musicisti che hanno accompagnato Pino dagli esordi fino alla fine…tantissimi artisti,insomma,che si sono incontrati al San Paolo per dare vita ad un mega concerto.

Ma il vero protagonista di questo grande evento è stato Pino Daniele e la sua musica..Pino era accanto a ciascun spettatore, era sul palco e soprattutto era nei cuori dei 45 mila fans che hanno riempito il San Paolo.Pino è stata una presenza costante per tutta la durata del concerto, un uomo e un artista mai dimenticato ed indimenticabile.

Il pubblico di Pino ha risposto con il cuore e ha cantato con l’anima. L’emozione era grandissima, palpabile al San Paolo, e le lacrime non hanno tardato a scendere.

I grandi artisti ed amici di Pino Daniele hanno offerto ciascuno una propria interpretazione dei brani più famosi,un tributo di affetto e stima che fa dimenticare errori di pronuncia e accentazione. D’altronde la voce di Pino è unica e inimitabile!

Un unico cuore, quello del San Paolo, che batteva e si emozionava ad ogni canzone, ad ogni RVM, ad ogni aneddoto,ad ogni ricordo che gli illustri amici di Pino hanno condiviso con il pubblico.

I cori per Pino ieri al San Paolo non smettevano di levarsi, la ola animava gli spalti, il ritmo incendiava  gli animi.

Pino è Napoli e Napoli non dimentica i suoi figli.. Un poeta, un cantante, un uomo umile che non ha mai dimenticato le sue origini e la sua amata città, e i napoletani ,ieri sera, hanno dimostrato il loro amore e la loro stima verso un pilastro della cultura napoletana che ci ha lasciato troppo presto.

Pino Daniele è Napoli, è poesia, è musica, è blues.. Pino è ancora vivo nei ricordi di ogni fan, una presenza che non accenna a scomparire, un amore, quello fra Pino e il suo pubblico, senza fine.

Un grande evento come il concerto di ieri sera inevitabilmente porta con se piccoli disagi, piccole falle nella organizzazione.. ma quello che rimane, il mattino dopo, è solamente la musica di Pino Daniele, immortale, indimenticabile, indelebile.

Pino è.


Stampa in PDF


I commenti sono chiusi.