“Ci salveranno i baci lenti”

Un grido, la disperata richiesta di aiuto in una società, ormai, alla più completa deriva. A salvare l’uomo può essere solo il genio, in particolar modo quello musicale: IL MONDO è IN COMA! Il nuovo singolo di rOMA, nome d’arte del cantautore Vincenzo Romano, buca lo schermo con il suo S.O.S. per la salvezza collettiva.
La necessità di una presa di coscienza del disagio in cui riversa l’uomo moderno, già accennata nell’album d’esordio “Solo posti in piedi in paradiso”, diventa qui un’esigenza vitale per l’essere umano contemporaneo. A rendere il messaggio ancora più incisivo, la forza espressiva e l’intensità del videoclip- con la regia di Rocco Galluzzi per B2BFILM- che vede la presenza di un bambino. Come un’ombra percorre varchi spazio-temporali e con i suoi occhi mostra una storia di violenza, odio e salvezza che trascende i decenni.
La release discografica è a cura della giovanissima Fuffa Recordz.
Un brano di impatto che non scade in luoghi comuni, ma fa raggiungere nuovi livelli evolutivi all’alternative rock. Non si tratta, infatti, di una critica fine a se stessa, ma rOMA immagina anche un’anacronistica possibilità di salvezza, perché non necessariamente tutto è già irrimediabilmente perduto. Nel deserto emotivo della contemporaneità si fa spazio la leopardiana filosofia della ginestra: “Ci salveranno i baci lenti, le persone silenziose, gli attimi di non ritorno e le canzoni indipendenti!”
In un mondo del quale denuncia la peggiore piaga, il nichilismo figlio di una società consumistica che ha divorato umanità ed estinto emozioni “non ci importa niente, e scegliamo sempre quello che ci serve meno!” si profila ancora una speranza, anche se “Non capiremo mai: il MONDO è IN COMA, non c’è restituzione, IL MONDO BRUCIA” e di ciò l’uomo avverte tutta la propria responsabilità: “te lo senti addosso”.
Scritto da Vincenzo Romano, suonato con Damiano Corrado (basso) e Benito Borriello (batteria); registrato presso Luma Studio | Mastering 20Hz20kHz Mastering Lab, il presente brano è stato pubblicato ufficialmente lo scorso 31 maggio 2018 e diffuso dall’agenzia Impronte Sonore, finalizzata al management e alla promozione di artisti nella musica emergente, con il Dottore Giandomenico Piccolo, critico musicale dell’Ufficio Stampa.


Download PDF


I commenti sono chiusi.