J-Ax & Fedez: Ti racconteremo una storia italiana

Disponibile in rotazione radiofonica dallo scorso 4 maggio, il brano musicale Italiana non è solo il tormentone dell’estate 2018, nonché colonna sonora del nuovo spot pubblicitario del Cornetto Algida.
Ultimo singolo del felice sodalizio artistico dal sapore estivo, J-Ax & Fedez, ricama abilmente nella tessitura sonora del rap sprazzi ritmati di società contemporanea alla deriva (com’era già capitato con la genialissima Vorrei ma non posto lo scorso anno). Dopo la rivoluzione tecnologica e i suoi effetti degradanti sulla civiltà, protagonista, stavolta, è proprio l’Italia: “Tutto è cambiato, ma certe cose rimangono identiche”. Un accenno alla politica interna, al ritorno di Berlusconi e alla memoria corta degli italiani; un altro a quella estera, con Donald Trump e le sue mire espansionistiche e bellicose che li spaventa; lo scandalo delle molestie sessuali dei registi che ha gettato ombra sul cinema italiano; ma l’Italia è anche e soprattutto una Nazionale calcistica che non è passata per i Mondiali; un Paese che non offre lavoro, ma dove ci si indebita per una vacanza estiva:  “una cultura a culi in aria Triangolo e bermuda sono la nuova Repubblica. Facciamo la ceretta per l’opinione pubica. Toccheremo il cielo e taggheremo il fondo”; ma, soprattutto, il cuore della canzone: “più che fuori dall’Europa siamo fuori dal mondo.”
È il disagio esistenziale dell’italiano medio che si dilata ad una dimensione cosmica. Predominante, ancora una volta, come, spesso, accade nei testi di Fedez & J-Ax, l’infelice dinamica contemporanea dell’apparire che trionfa fortemente sull’essere: “E se sei bona c’è lo sconto”. Un’umanità snaturata che si nutre di illusioni ed è condannata a sbattere, poi, contro la triste realtà.
Un forte testo di denuncia, di satira sociale, sul quale gli italiani- ennesima beffa- ballano spensieratamente costruendo la loro estate… Italiana!

I commenti sono chiusi.