Incontro Merkel-Macron a Meseberg

Ha avuto luogo a Meseberg, in Germania, l’incontro tra la cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente francese Emmanuel Macron. Un incontro preparatorio in vista del Consiglio europeo di fine Giugno.

Un incontro dedicato molto alla questione migranti ma  sono stati discussi anche altri importanti temi: l’idea di istituire un fondo comune  dell’eurozona e la proposta di trasformare i Fondo Salva-Stati Esn in Fondo monetario europeo in grado,così, di far fronte a svariati rischi.

La “Dichiarazione di Meseberg” ha visto la Merkel e Macron concordi per un rafforzamento di Frontex per meglio affrontare la questione migranti. La cancelliera tedesca e il presidente francese hanno riconosciuto il grande lavoro fatto dall’Italia e durante la conferenza stampa hanno parlato di azioni coordinate e unilaterali da parte di tutti gli stati Europei per poter fronteggiare e gestire il grande flusso migratorio che sta interessando le coste meridionali dell’Europa.

Azioni unilaterali e coordinate fra gli Stati dell’Unione per mantenere unita l’Europa e salvaguardare Schengen tenendo in conto le valutazioni dell’Italia sull’immigrazione, queste le dichiarazioni della Merkel e di Macron durante la conferenza stampa. Una sfida comune che richiede una risposta europea.


Stampa in PDF


I commenti sono chiusi.