Le luci della memoria- Roberto Vecchioni

La vita che si ama-Storie di felicità

Frammenti di vita vissuta con l’intensità delle emozioni, registrati per sempre da parole scolpite nel cuore.

La vita che si ama-Storie di felicità” edito da Einaudi nel 2016 è la colonna sonora di un’intera vita, quella del cantautore/professore/uomo, Roberto Vecchioni. Immortalata dall’inchiostro, tra musica e poesia, viene tracciata la parabola di un’esistenza, alla luce degli eventi, dei pensieri, delle situazioni più significative, destinate a lasciare un’impronta, non solo nel percorso di vita dell’autore, ma anche nella coscienza del lettore. Un’autobiografia esistenziale, senza prendersi troppo sul serio, condita da una buona dose di ironia. La vita non è tanto un percorso verso la felicità, quanto essa stessa felicità.

Il professore più famoso d’Italia si mette a nudo nelle sue passioni più intime, negative e positive: i mal d’amore giovanili, le amicizie, le complicità, il senso più profondo dell’humanitas, il sentimento per la moglie, la sconfinatezza dell’amore per i figli e per i genitori, il magico rapporto con i suoi studenti, il rigore che la professione di docente gli impone, i difficili compromessi col cuore in nome della straordinaria συμπάθεια dell’uomo. Situazioni reali decontestualizzate o ricontestualizzate attraverso il genio della fantasia, ma soprattutto, la semplicità di un grande uomo rimasto umile, amante delle sue piccole cose, perché la vita, quella che chiamano vita, è l’intervallo tra un amore infranto e riunito o riunito e infranto e il ricordo è la pena, ma, soprattutto, perché si maschera di dolore a volte, la felicità.


Stampa in PDF


I commenti sono chiusi.