Netflix produrrà un film sulla nascita degli Emmy con Will Ferrell come protagonista

Probabilmente in Italia la figura di Will Ferrell è legata a quella di un personaggio dalla spiccata propensione verso il cinema comico/demenziale e poco altro. Negli Stati Uniti d’America, però, l’attore protagonista di Anchorman è apprezzato per la sue qualità artistiche a 360°, tanto da ricevere consensi molto positivi anche per film drammatici come Stanger than fiction oppure per il suo spiccato talento verso il canto.

Ed è proprio grazie alle sue capacità canore che Will Ferrell tornerà alla ribaltà con una collaborazione assolutamente di primo impatto con Netflix, dove vestirà i panni di produttore, regista, sceneggiatore e protagonista di Eurovision una commedia musicale dedicata appunto all’ Eurovision Song Contest, il famoso concorso musicale internazionale.

Ancora non si hanno notizie certe sullo sviluppo della trama, ma – come riporta in esclusiva il portare Deadline – non è da escludere un excursus storico sulla nascita della manifestazione che ha visto prendere il via, nel 1956, soltanto sette nazioni europee, per poi diventare un punto di riferimento per lo scenario non solo europeo ma internazionele di tutto il panorama musicale.

Ferrell, le cui doti da cantante sono state già apprezzate in altri film come Fratellastri a 40 anni e il già citato Anchorman, sarà affiancato alla produzione dai suoi due storici collaboratori Jessica Elbaum (che sarà co-produttore insieme a Ferrell per la casa di produzione Gary Sanchez Production) e Adam McKay che ricoprirà invece il ruolo di produttore esecutivo.


Stampa in PDF


I commenti sono chiusi.