Rapina in Galleria, i Carabinieri arrestano 40 enne del ‘Pallonetto’

Il 40 enne Mario Lemaire, pregiudicato del 'Pallonetto Santa Lucia', è stato tratto in arresto perché ritenuto responsabile di una rapina impropria ai danni di un commerciante della centralissima Galleria Umberto I.

Il 40 enne Mario Lemaire, pregiudicato del Pallonetto di Santa Lucia, è stato tratto in arresto perché ritenuto responsabile di una rapina impropria ai danni di un commerciante della centralissima Galleria Umberto I.

Seconda la ricostruzione dei Carabinieri della Compagnia Napoli Centro,  nel pomeriggio di lunedì, l’uomo avrebbe sottratto dal negozio di abbigliamento tre pantaloni da donna del valore di euro 750 circa.

Scoperto e braccato dal titolare, il pregiudicato ha tentato dapprima invano la fuga, e solo dopo aver sferrato un pugno in pieno volto al commerciante, lasciandolo tramortito al suolo, faceva perdere le proprie tracce.

Allertati subito i Carabinieri al numero per le emergenze 112, e descritto nei minimi particolari il proprio aggressore, la vittima – che nel frattempo è stato dimesso dall’Ospedale con una prognosi di 7 giorni –  permetteva di rintracciare il rapinatore, che come disposto dal GIP della Procura di Napoli, è attualmente in stato di fermo presso la Casa Circondariale di Poggioreale, in attesa di giudizio.


Stampa in PDF


I commenti sono chiusi.