Freud: la serie in arrivo su Netflix

Dopo il grande successo ottenuto con una delle prime produzioni europee, Dark, Netflix sembra continuare ad avere fiducia nei lavori provenienti dal vecchio continente.

Grazie alla collaborazione con ZDF Enterprises e alla coproduzione di Satel Film/Bavaria Fiction, per tutti gli abbonati della nota piattaforma streaming sarà possibile usufruire della nuova serie Freud, un crime-thriller composto da otto episodi che sarà ambientato nella Vienna del 1886 e che avrà come protagonista un giovane e ancora inesperto Sigmund Freud.

Al centro della storia ci saranno i crimini commessi da uno spietato serial killer che terrorizzerà la capitale austriaca. A cercare di porre rimedio a questa drammatica situazione ci sarà lo stesso Freud che, per aumentare le proprie possibilità di vittoria, si farà affiancare nella sua caccia all’identificazione dell’assassino dalla medium Fleur Salomé e dal poliziotto ex militare Alfred Kiss.

Related Posts

Caratterizzato da uno stile classico ottocentesco fuso a un design più vicino ai gusti contemporanei, la serie sarà interamente sceneggiata da Stefan Brunner e Benjamin Hessler, mentre avrà alla regia Marvin Kren.

Nel ruolo di coproduttori figurano invece Heinrich Ambrosch e Moritz Polter. Non si hanno invece ancora notizie sulle scelte effettuate in ambito di casting, mentre le riprese dovrebbero iniziare ufficialmente intorno al prossimo autunno di quest’anno.

Riuscirà questa nuova serie in lingua tedesca a ripercorrere il successo avuto da Dark (che attualmente è in fase di lavorazione per la seconda stagione)?

I commenti sono chiusi.