Mariglianella: carabinieri forestali sequestrano falegnameria, carrozzeria e officina abusive

I Carabinieri di Marigliano e la polizia municipale di Mariglianella hanno scoperto, in un grande capannone che stando alle autorizzazioni avrebbe dovuto ospitare una falegnameria, 3 attività abusive: una falegnameria, appunto, una carrozzeria e un’officina per la lavorazione dei metalli.
Le fabbrichette erano gestite da 3 distinte persone: un 55enne di San Martino Valle Caudina (Av), un 63enne di Castello di Cisterna e una 46enne di Mariglianella, tutti denunciati per gestione illecita di rifiuti, smaltimento non autorizzato di acque reflue ed emissioni in atmosfera non autorizzate, i locali sono stati sequestrati.


Stampa in PDF


I commenti sono chiusi.