Shonda Rhimes ha annunciato le future 8 serie scritte per Netflix

Oltre alla già annunciata versione del New York Magazine How Anna Delvey Tricked New York’s Party People (Come Anna Delvey ha ingannato il People Party di New York), Shonda Rhimes (che scriverà il dramma di Delvey) sta anche lavorando a ben sette serie aggiuntive tramite la sua casa di produzione Shondaland, che gestisce con Betsy Beers, sua collaboratorice di lunga data. Le prossime otto serie Netflix si uniscono al ritorno del drama di ABC Grey Anatomy, lo spinoff Staton 19, Le regole del delitto perfetto e For the People.
Ecco le sette serie elencate di seguito:
Un progetto sulla famiglia Bridgerton ancora senza titolo. Basato sulla serie dei romanzi più venduti di Julia Quinn, la serie sarà una versione femminista del romanzo della Regency England ( romanzi ambientati nell’Inghilterra durante il periodo della “Reggenza”) che svela le vite brillanti, ricche, sensuali, dolorose, divertenti e talvolta solitarie di donne e uomini nel mart di Londra dell’alta società raccontata attraverso gli occhi della potente famiglia Bridgerton. Chris Van Dusen di Scandal adatterà, produrrà e creerà la serie.
The Warmth of Other Suns. Basato sull’omonimo saggio e premio Pulitzer di Isabel Wilkerson del 2010 (in Italia conosciuto con il titolo Al calore di soli lontani. Il racconto epico della grande migrazione afroamericana) la serie esplorerà l’esodo degli afro-americani dal sud verso il Nord e l’occidente durante il periodo del Jim Crow ovvero le leggi che servirono a mantenere la segregazione razziale neI luoghi pubblici come scuole, mezzi di trasporto, bagni e ristoranti . La drammaturga e attrice Anna Deavere Smith, che recita nel secondo dramma ABC di Rhimes For the People, adatterà il libro e produrrà la serie.
Pico & Sepulveda. La serie ambientata nella California messicana nel 1840, prende il titolo dalla famosa intersezione stradale di Los Angeles tra Sepulveda Boulevard & Pico Boulevard. La vincitrice dell’Emmy Janet Leahy creerà ed produrrà la serie, che sarà ambientata sullo sfondo surreale e sensuale dello stato messicano della California. La serie traccierà la fine di un’epoca idilliaca in cui le forze americane minacciano brutalità e guerra al confine per rivendicare questo splendido territorio.
Reset: My Fight for Inclusion and Lasting Change. Netflix e Shondaland hanno acquisito i diritti sull’innovativo libro di memorie di Ellen Pao che racconta con dettaglio la sua vita e carriera, compresa la causa intentata contro il suo ex datore di lavoro che ha suscitato un’ intensa riflessione dei media, ha scosso la Silicon Valley e ha presagito il movimento Time’s Up. Ulteriori dettagli, incluso il nome di uno scrittore, non sono ancora disponibili.
The Residence. La serie sarà basata sul saggio del 2015 di Kate Anderson Brower sulle vite private dei presidenti degli Stati Uniti, delle loro famiglie e del personale della Casa Bianca. Il titolo riposiziona la Rhimes nell’arena politica dopo aver concluso le sette stagioni di Scandal su ABC in aprile. Netflix e Shondaland hanno acquisito i diritti per l’omonimo libro . Ulteriori dettagli ancora non disponibili.
Sunshine Scouts. Questa serie comedy cupa ma ironica, è stata descritta come un disastro apocalittico sulla fine del mondo che risparmia un gruppo di ragazzine adolescenti in un campo estivo. Le teenagers dovranno usare le loro capacità di sopravvivenza e assicurarsi che tutto ciò che rimanga dell’umanità sia rispettato dalla Legge dei Sunshine Scouts. Lo sceneggiatore e regista Jill Alexander ha creato la serie e sarà anche co-produttore. La serie da mezz’ora a episodio sarà la prima commedia di Shondaland che ha ottenuto il via libera in seguito a multipli pilot e ordini da broadcasts. Un obiettivo raggiunto da lungotempo per Shonda e Betsy.
Hot Chocolate Nutcracker. La docuseries, che riunirà la Rhimes con la produttrice esecutiva e regista di Grey’s Anatomy Debbie Allen, sarà una rivisitazione del classico balletto di Natale. La serie offrirà uno sguardo sul backstage della premiata rivisitazione del balletto Lo Schiaccianoci, eseguito dalla Debbie Allen Dance Academy. Il regista di Scandal Oliver Bokelberg sarà produttore, direttore della fotografia e timoniere dello show.
Volevo che la nuova Shondaland fosse un luogo in cui espandere le tipologie di storie che raccontiamo, dove i miei compagni di talento potessero prosperare e fare del loro meglio e dove noi, come una squadra, venissimo in ufficio ogni giorno pieni di fermento. Ted [Sarandos] e Cindy [Olanda] e tutti quelli di Netflix, sono stati partner incredibili nel realizzare ciò che è accaduto. Questo è Shondaland 2.0.
Ha dichiarato la creatrice,regista e produttrice in un’intervista venerdì scorso.
La lista arriva un anno dopo che la Rhimes ha cambiato il panorama televisivo contemporaneo uscendo dalla ABC Studios per un accordo da 300 milioni di dollari con Netflix. Gray’s Anatomy e Scandal sono stati entrambi grandi incrementi per Netflix. I nuovi episodi di Grey’s Anatomy su ABC hanno infatti visto un picco di valutazioni grazie in parte al nuovo pubblico che ha trovato lo show su Netflix.

Dal mondo della Regency England fino all’attuale Manhattan, noi di Shondaland abbiamo una meravigliosa opportunità di esplorare nuovi mondi e raccontare queste storie in molti modi diversi. Siamo fortunati a lavorare con un gruppo di talenti così stimolante, incluso il nostro straordinario team creativo di Netflix. Non potrei essere più entusiasta!
Ha affermato Betsy Beers sulla sua nuova avventura con lo streamer.
In aggiunta alle due produttrici, arrivano le parole del vicepresidente di Netflix Orginals Olanda:
È stato emozionante iniziare questo viaggio con Shonda, Betsy e il loro team e vederli accogliere l’intera gamma di libertà creativa possibile su Netflix. Unita alla sensibilità di Shonda, la lista di Shondaland si preannuncia come qualcosa di veramente speciale che sappiamo piacerà ai nostri membri di tutto il mondo.


Download PDF


I commenti sono chiusi.