6.2 C
Napoli

La Corea del Nord lancia tre missi balistici a corto raggio

Seguono le proteste di Tokyo.

L’esercito di Seul rende noto che la Corea del Nord su richiesta di Pyongyang, ha lanciato tre missili a corto raggio, dando vita all’ennesimo test balistico. Si apprende inoltre che i razzi sarebbero caduti nel Mar del Giappone come riportato dall’agenzia di stampa sudcoreana Yonhap.
Si apprende dall’agenzia di stampa Kyodo citando il ministero della Difesa giapponese, che i tre missili avrebbero volato per 350km ad un’altitudine massima di 100km, generando le proteste del Governo Giapponese nei confronti di Pyongyang attraverso i consueti canali diplomatici. I razzi sarebbero fortunatamente caduti in un area al di fuori della zona economica esclusiva del Giappone e non avrebbero generato danni ne ad aerei ne a navi.
Intervengono sulla questione anche gli Stati Uniti e lo fanno attraverso lo Us Army Indo-Pacific Command, specificando che i tre missili non hanno posto alcuna minaccia agli Stati Uniti ed ai suoi alleati nella regione; evidenziando però come il programma militare di Pyongyang abbia avuto “un impatto destabilizzante”.

Related articles

spot_img

Recent articles

spot_img