6.6 C
Napoli

Fabbricati in fiamme a Portici: 2 ricoveri, 72 evacuati e 10 cani salvati dai VVF

Incendio divampato in un appartamento al parco Schiano in Via Libertà, 26 nuclei familiari evacuati.

Un incendio è divampato ieri sera poco dopo le 21 in un appartamento di uno stabile al parco Schiano in una traversa di via Libertà, a Portici.

Attimi di paura e apprensione per i residenti dell’edificio e delle aree vicine per il propagarsi del fuoco. Le fiamme sono divampate al quarto piano dell’edificio per poi estendersi anche agli appartamenti adiacenti e a quelli dei piani superiori. Nei due condomini coinvolti abitano circa duecento persone e le operazioni di evacuazione sono state complicate in quanto le scale sono subito state invase dal fumo.

Sul posto sono intervenuti Vigili del Fuoco, Polizia Municipale, forze dell’ordine e ambulanze.

Vigili del Fuoco in azione a Portici
Vigili del Fuoco in azione a Portici

Ventisei persone sono state costrette a ricorrere alle cure dei medici in loco, per principi di intossicazione da fumo e due sono state costrette al ricovero presso l’ospedale Maresca di Torre del Greco e l’ospedale del Mare di Napoli. Per gli altri è stato sufficiente il soccorso prestato sul posto.

I pompieri hanno messo in salvo anche dieci cani, prelevati dai due fabbricati che sono stati interessati dalle fiamme. In totale sono state sgomberati ventisei nuclei familiari dai due fabbricati coinvolti, per un totale di settantadue persone.

In fiamme un appartamento al quarto piano di Via Libertà
In fiamme un appartamento al quarto piano di Via Libertà

Il sindaco di Portici Vincenzo Cuomo, ha comunicato che «la macchina dei soccorsi si messa in moto immediatamente, per prestare assistenza a tutte le famiglie che sono state coinvolte».

«Sono ventisei le persone tratte in salvo» ha fatto sapere l’assessore comunale Maurizio Capozzo, delegato dal sindaco a coordinare l’intervento del comune.

Secondo un primo screening, comunque, tutte le persone sgomberate hanno trovato ospitalità da amici e parenti stanotte.

Sarebbero accidentali le cause all’origine dell’incendio faticosamente domato dai vigili del fuoco.

Related articles

spot_img

Recent articles

spot_img