Aiuti Statali tutte le novità

..

Per quanto riguarda gli aiuti forniti dallo Stato, oggi ne approfondiremo qualcuno e vedremo  cosa è cambiato e cosa potrebbe cambiare.

NASPI: per quanto riguarda la Naspi, ovvero il trattamento di disoccupazione per chi ha perso involontariamente il posto di lavoro,  nel 2021 l’ accesso è facilitato, in quanto non servono più le 30 giornate di lavoro effettivo negli ultimi 12 mesi.

Per i lavoratori parasubordinati c’è la DIS-COLL e la novità ISCRO, ovvero l’Indennità straordinaria di continuità reddituale e operativa, un progetto sperimentale per il triennio 2021-2023, con un assegno che va da un minimo di 250€ fino ad un massimo di 800€ mensili, per soli 6 mesi.

DISCOCCUPAZIONE AGRICOLA: spetta a coloro che sono iscritti a negli elenchi dei lavoratori agricoli.

RDC: è compatibile anche con la NASPI, può essere richiesta da chi ha un reddito molto basso, disoccupati, disabili etc. Si tratta però di un sussidio di nucleo, dunque bisogna rispettare alcuni requisiti, che forse potrebbero cambiare.

REM:  da 400 a 840€ mensili. 4 nuove rate da giugno a settembre, di cui siamo in attesa di disposizioni di pagamento.

BONUS ONNICOMPRENSIVI: 1600€, previsti per stagionali, autonomi occasionali, spettacolo etc etc. (Domande in scadenza a fine settembre per chi non avesse ancora provveduto.)

MATERNITA’ DEI COMUNI: assegno che può essere richiesto da coloro che non hanno diritto alla maternità INPS, 348€ per 5 mensilità.

REDDITO DI LIBERTA’: aiuto per donne vittime di violenza, anche se da parte di Inps non ci sono ancora delucidazioni in merito.

BONUS S.A.R. : sostegno al reddito per i lavoratori somministrati. Da 780 a 1000€, compatibile con NASPI, RDC etc.

ASSEGNO TEMPORANEO:  partito da luglio a dicembre, spetta anche ai disoccupati e inoccupati.

ASSEGNO DI RICOLLOCAZIONE: per la formazione dei disoccupati o percettori di RDC, fino ad ora non ci sono state notizie, ma dovrebbero trasmettere notizie in merito.

PROGETTO GOL: per quanto riguarda questo progetto, OVVERO Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori, ci sono state numerose voci, ma dovrebbe essere inserito e partire in autunno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

....

Raccontiamo nuove storie
upi

Commenta

Top