Bonus lavoro under 36

..

Oggi parleremo di una novità che riguarda il mondo del lavoro, nello specifico le assunzioni:
IL BONUS LAVORO GIOVANI UNDER 36, vediamo di cosa di tratta.

CHE COS’E’? :
E’ una misura introdotta in Italia per favorire l’inserimento lavorativo dei giovani fino a 36 anni di età. E’ un’agevolazione per le aziende, le quali assumendo possono usufruire di una riduzione dei contributi previdenziali. Questa “misura” era già presente nel 2020, era però del 50%; nel 2021 passa al 100%. L’ agevolazione è concessa per le assunzioni a tempo indeterminato e ai passaggi dei contratti da determinato ad indeterminato.

A CHI E’ RIVOLTO:
Può essere richiesto dai datori di lavoro privati che assumono giovani che:
- non sono mai stati occupati a tempo indeterminato;
- hanno un’età massima di 35 anni, ovvero non hanno compiuto 36 anni.

CHI E’ ESCLUSO:
– Sono esclusi dall’agevolazione: attività pubbliche (Regioni, Comuni, Città etc);
– rapporti di apprendistato, lavoro domestico, contratti di lavoro intermittente o a chiamata;
– assunzioni riguardanti giovani che nei sei mesi precedenti, abbiano svolto presso il medesimo datore attività di alternanza scuola-lavoro.

QUALI SONO GLI AIUTI PREVISTI:
Il 100% della contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro, per 36 mesi e fino ad un massimo di 6 mila Euro annui, la soglia massima di esonero della contribuzione, è di 500 euro al mese (6.000 euro/12 mesi), la durata dello sgravio contributivo è innalzata a 48 mesi per le assunzioni effettuate in alcune aree del Mezzogiorno italiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

....

Raccontiamo nuove storie
upi

Commenta

Top