Avellino-Virtus Francavilla 1-0: i Lupi tornano a vincere!

Termina con tre punti il match tra Avellino e Vitrus Francavilla, Gagliano protagonista regala la vittoria ai suoi.

Finalmente tre punti per i biancoverdi che si impongono di misura ai danni del Virtus Francavilla allo stadio Partenio di Avellino. Vittoria meritata e voluta che porta la firma di Gagliano che al 28’ porta in vantaggio i suoi su calcio di rigore. Seconda vittoria stagionale per i lupi che allontana paure e salva la panchina di Braglia.

La partita

Partono bene i lupi che si rendono pericolosi dopo soli 6 minuti, D’Angelo crossa sul secondo palo per la testa di Micovschi respinto però dal portiere avversario. Mentre il ritmo del match sembra stabilizzarsi l’Avellino si rende ancora pericoloso. Questa volta è Micovschi a crossare per la spaccata di D’Angelo. Intervento fortuito di Nobile che si ritrova il pallone addosso. La risposta del Francavilla arriva con Enyan che al 20’ spedisce il pallone sul fondo dopo il cross di Prezioso. Al 28’ l’arbitro assegna un calcio di rigore ai lupi. Gagliano va su dischetto e sblocca il match. Conclusione forte a incrociare per il 9 biancoverde dove Nobile non può arrivare. L’Avellino si avvicina al raddoppio in pieno recupero: partono in contropiede i padroni di casa, Tito lancia Di Gaudio che tira in porta, Nobile si salva con i piedi. L’azione prosegue con D'Angelo, serve in area Carriero, che in corsa non inquadra la porta.

Termina il primo tempo con i lupi in vantaggio. La decide Gagliano alla mezz’ora dal dischetto. Gli ospiti si rendono insidiosi con un tiro al volo di Enyan.

Inizia in attacco il secondo tempo dell’Avellino, che si avvicina al raddoppio con Micovschi prima e con Carriero dopo. Il Francavilla ci prova con Di Prezioso dalla distanza, Forte smanaccia male, ma è strepitoso nel deviare in corner la zampata sottomisura di Ventola.

Il commento

Un buon Avellino gioca bene, si impone e porta tre punti importantissimi a casa. I lupi rispondono nel miglior modo alle contestazioni della curva sud. Di Gaudio ha sfiorato il raddoppio, bene anche Micovschi pericoloso nella ripresa. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Top