Calciomercato Napoli, l’addio di Hysaj. Possibile ritorno di Bakayoko?

Si lavora per costruire il Napoli che verrà. Mentre Hysaj saluta gli azzurri, si valuta ancora Emerson Palmieri anche se non c’è nulla di concreto. Tutto dipende da Mario Rui. Intanto, restano un punto interrogativo Fabián, Insigne e Koulibaly

Il calciomercato azzurro, causa covid ed Euro 2020, va molto a rilento. Mentre sulla pagina ufficiale del Napoli vengono annunciate le date del ritiro di Dimaro (dal 15 al 25 luglio), Elseid Hysaj ufficializza il suo passaggio alla Lazio, alla corte di Maurizio Sarri. “Napoli, dopo 6 anni è arrivato il momento dei saluti- scrive il terzino albanese su Instagram- non mi basta un post per ringraziare tutti, ma ci tengo a ringraziare i miei compagni di squadra, la società, i magazzinieri, il grande Tommaso che è un pezzo di storia del Napoli, i fisioterapisti e tutti gli addetti ai lavori. Ringrazio anche le persone che ho conosciuto durante questo periodo, che sono stati tutti meravigliosi e di aiuto nel mio cammino”.  Un pensiero speciale va ai tifosi, ai quali Elseid ha scritto di essersi sentito onorato di aver indossato la maglia azzurra. Svincolato, mancano solo visite mediche e firme.

Inizia quindi la missione terzino per Giuntoli. Nel mirino, ormai diventato tormentone dell’estate napoletana, c’è Emerson Palmieri. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, la questione fascia sinistra dipende tutta da Mario Rui, il cui contratto scade nel 2025 con un ingaggio superiore ai 2 milioni. Sulle sue tracce si è messo il Galatasaray che però sembra restio ad accontentare il portoghese sull’ingaggio. Intanto si infiamma l’asse Londra-Napoli. Bakayoko è tornato al Chelsea per fine prestito, ma Luciano Spalletti ha fatto capire di gradire il ritorno del centrocampista francese.

Tra i calciatori che quasi sicuramente lasceranno il Napoli ci sono Fabián Ruiz e Koulibaly. Pare che il Napoli abbia rifiutato un’offerta di 40 milioni da parte del Paris Saint Germain e lo stesso senegalese sia intenzionato a restare in maglia azzurra. Certo, non è detta l’ultima parola e il Napoli, mai come negli altri anni, ha bisogno di monetizzare. Attualmente è molto più probabile che sia Fabián a lasciare Napoli rispetto a Koulibaly, anche se ancora non ci sono state offerte ufficiali.

Per ora si parla per lo più di ipotesi, niente è ancora ufficiale oltre all’addio di Hysaj. C’è ancora da definire il rinnovo di Insigne che, salvo intoppi, avverrà dopo gli Europei e le meritate vacanze. Dopo Euro 2020 la grande macchina del Calciomercato mondiale si metterà in moto sul serio anche se non c’è da aspettarsi molto a causa della pandemia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Top