Le formazioni di Legia Varsavia-Napoli

Meret, Demme, Elmas e Juan Jesu dal primo minuto. Out Insigne, Osimhen e Fabian Ruiz. Spazio anche a Petagna. Politano, Mertens e Zanoli in panchina

Gli azzurri senza Insigne, Osimhen e Fabian Ruiz affrontano i polacchi del Legia che guidano il gruppo C con due ounti di vantaggio sui partenopei. In campo anche l’altra sfida del gruppo tra Leicester e Spartak Mosca alle 21.

Le scelte di Golebiewski: terza partita per l’allenatore polacco dopo l’esonero del suo predecessore. Una partita vinta e una persa; contro il Napoli ci sarà la “prova del nove”. Confermato il solito Miszta tra i pali; difesa a tre con Johansson, Wieteska e Jedrzejczyk. Esordio in UEL per Yuri Riberiro sull’out destro; completano il centrocampo Josué, Slisz e Mladenovic. Tridente d’attacco composto da Kastrati, Emreli e Luquinhas.

Spalletti schiera in campo Meret in porta; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly e Juan Jesus(che sostituisce lo squalificato Mario Rui) in difesa; Anguissa e Demme in mediana; Lozano, Zielinski ed Elmas dietro la punta Andrea Petagna.

LEGIA VARSAVIA (3-4-3): Miszta; Johansson, Wieteska, Jedrzejczyk; Yuri Riberiro, Josué, Slisz, Mladenovic; Kastrati, Emreli, Luquinhas. All. Golebiewski.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Juan Jesus; Anguissa, Demme; Lozano, Zielinksi, Elmas; Petagna. All. Spalletti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Top