Le pagelle di Napoli-Venezia

Buona la prima per Spalletti! il Napoli batte 2-0 il Venezia: ecco le pagelle degli azzurri

Termina 2-0 in favore degli azzurri il primo match di questa Serie A 2021/22 tra il nuovo Napoli di Spalletti e la neopromossa Venezia di Zanetti. Decisivi i gol di Insigne su rigore ed Elmas, entrambi segnati nel secondo tempo.

Le pagelle degli azzurri:

MERET 7 - Quasi mai chiamato seriamente in causa ma quando arrivava la chiamata dei veneziani si è sempre fatto trovare pronto

DI LORENZO 7 - Primo tempo così così ma nel secondo diventa fondamentale. Procura il secondo rigore (dell’1-0 di Insigne) e spinge sulla fascia fino all’ultimo secondo

MANOLAS 6,5 - Grande prova del greco. Inizialmente un po’ in affanno, poi prestazione in salita.

KOULIBALY 7 - Un vero e proprio muro. Da lí non si passa. Fa un intervento spettacolare nei minuti finali ed evita il 2-1

MARIO RUI 7 - Ottima prestazione anche del terzino portoghese, molto criticato dai tifosi ultimamente. Difende bene e procura il primo rigore su Caldara. Rigore poi sbagliato da Insigne

FABIÁN 6 - Sufficienza non piena. Non al top della condizione fisica, fa qualche buon inserimento ma va spesso in difficoltà (dal 72’ GAETANO 7 - Entra benissimo in partita e fa partire l’azione del 2-0. Verrà riconfermato da Spalletti?)

LOBOTKA 7 - Si conferma in forma dopo un gran ritiro. Prova la conclusione e sfiora il 3-0

ZIELINSKI 6 - Si infortuna al 35’ ma fino ad allora non entra completamente in partita. Ancora non al top della condizione (dal 35’ ELMAS 7,5 - Il migliore in campo. Entra con convinzione e fa un gran gol al 72’. Ruberà il posto a qualche titolare?

POLITANO 6,5 - Impiega qualche minuto a carburare ma sfiora un gol con il taglio alla Callejón (dal 72’ LOZANO 6,5 - Entra e spacca il match. La sua velocità è disarmante. Mette il suo timbro sul raddoppio in un minuto)

OSIMHEN 5,5 - Prima dell’espulsione nettamente il migliore in campo del Napoli però al 22’ lascia in 10 i suoi compagni con un’espulsione piuttosto dubbia

INSIGNE 7 - Corsa e tanto sacrificio. Sbaglia il primo rigore ma dopo 5 minuti si ripresenta dal dischetto e spiazza Maenpaa. Coraggio e dimostrazione che la fascia appartiene solo ad un capitano (dall’85’ PETAGNA - SV)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Top