Commento

UFFICIALE - Spalletti è il nuovo allenatore del Napoli

Dopo due settimane di dubbi e ipotesi, il Napoli ha finalmente il suo nuovo allenatore. È Luciano Spalletti. Il toto allenatore, iniziato già prima dell'ultima gara di campionato, aveva portato in pole tantissimi nomi, da Galtier a Conceiçao, passando per un tanto sperato ritorno di fiamma di Sarri. Tra i nomi, anche quelli di Simone Inzaghi e di Allegri, sfumato con la mancata qualificazione in Champions. Il tecnico toscano è tornato alla Juve, mentre l'ormai ex Lazio si accaserà a Milano, sponda Inter. Intanto Gattuso è andato alla Fiorentina.

È il patron Aurelio De Laurentiis a darne l'ufficialità con un tweet di benvenuto: “Sono lieto di comunicare che Luciano Spalletti sarà il nuovo allenatore del Napoli a partire dal prossimo 1° luglio. Benvenuto Luciano, insieme faremo un grande lavoro ”. 

Secondo alcune indiscrezioni, Spalletti è già oggi a Castel Volturno per programmare la nuova stagione. Nel mirino del nuovo tecnico, le amichevoli con Arsenal e Lione. Poi, l'obiettivo mancato per due stagioni: la Champions League.

Dopo due anni d'assenza, il tecnico di Certaldo ritorna in Serie A. Nelle cinque stagioni a Roma ha raggiunto quattro secondi posti e un terzo posto. Nella stagione 2006/2007 ha vinto una Coppa Italia e nel 2008 la Supercoppa italiana. Un'esperienza, quella giallorossa, macchiata dalla polemica con Francesco Totti. L'ultima panchina in Serie A è stata l'Inter, con la quale ha conquistato 2 quarti posti. Nel suo curriculum ci sono anche l'Udinese, Venezia, Ancona ed Empoli, con cui ha vinto la Coppa Italia di Serie C. Spalletti vanta anche un'esperienza all'estero con lo Zenit Sanpietroburgo, dove ha vinto 2 volte il campionato russo, la Coppa di Russia e una Supercoppa russa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

l'articolo