NB.

Primavera Estate 2021: must have e tendenze

Con l’arrivo della primavera i fiori sbocciano, le rondini sono di ritorno e le giornate si allungano. Il cambio di stagione però, per gli amanti del look, comporta una sola e unica cosa: il cambio di guardaroba! Ci viene da chiederci quindi come poter accingerci ad adoperare gli acquisti giusti, senza sperperi inutili, e soprattutto senza rischiare di essere fuori moda: quali sono le tendenze e i must have della collezione primavera estate 2021? Qual è o quali sono i colori che non devono assolutamente mancare all’interno del nostro armadio? 

Per rispondere a quest’ultimo ma importantissimo quesito, ci basti osservare la riapparizione su tutte le passerelle dei candidi e puri, morbidi e rilassanti, colori pastello: dal lilla al baby blu, dal rosa al malva. Colori tenui e delicati, sicuramente non appariscenti ma che non possono mancare all’interno del nostro guardaroba; presenti soprattutto nei coordinati e talvolta nella composizione degli abiti bicolore, ulteriore novità della stagione. Preferita tra le fantasie, l’animalier stampa a zebra vince su tutto!

Quanto ai must have stagionali, è possibile rinvenire all’interno dei capi più esibiti in passerella,  come il covid e lo stile di vita che questo virus ha portato con sé abbiano assunto una grande rilevanza sulla moda: dopo un anno di pigiami e tute, si cerca di mantenere la comodità, questa volta all’insegna del glamour; tailleur ampio, morbido e leggero, bluse, salopette, canotte, jeans denim, camicie extralarge, blazer oversize e soprattutto assenza di tacchi; quanti di noi infatti almeno una volta durante questo interminabile biennio si saranno chieste “ma come facevo a portarli?”. 

Dall’altro lato però, fanno il loro ingrasso anche i sensualissimi e attillati hot pants, arma per combattere il caldo in modo cool. Assistiamo inoltre al ritorno del classico abito primaverile, leggero e dalla fantasia marcatamente floreale, colorato come un giardino, per l’appunto, in fiore. Dulcis in fundo, non possiamo dimenticare l’amatissimo trench, adatto al clima primaverile e personalizzabile in qualsiasi tessuto o colore, che non potrà essere dimenticato durante la la preparazione dei nostri outfit primaverili.  

Insomma sembra si tratti un ritorno casual e semplice, soft, comodo ma glam, per non abbandonare le vecchie abitudini né tantomeno voltare la faccia alle nuove. 

 

 

Sostienici

Corriere della Campania è sempre gratuito, è sorretto da un'Associazione no-profit. Se lo vuoi aiutare...