Avrio

NB.

La Salernitana cade all'Arechi: vince il Pordenone 2-0

Sconfitta amara per la Salernitana, che non aggancia l'Empoli e perde il confronto interno con il Pordenone.

Fonte Immagine: lacittadisalerno.it

Terminata la sfida tra Salerniana e Pordenone, valevole per il diciassettesimo turno di campionato. I neroverdi sbancano l'Arechi e vincono 2-0, portandosi al decimo posto con 24 punti in classifica. La sblocca Barison, la chiude un rasoterra di Diaw. Sconfitta amara per gli uomini di Capezzi, che ora sono distanti di tre punti dalla vetta, soltanto a +1 sul Monza terzo in classifica.

Parte bene la Salernitana che cerca sin da subito a prendere in mano il pallino del gioco. La partita sembra non essere cattiva, ma molto spezzettata, almeno nel primo quarto d'ora. Il primo episodio chiave di questo match arriva al minuto 29, quando il direttore di gara espelle con un rosso diretto Leonardo Capezzi, autore di un intervento falloso ai danni di Barison. Sarà allontanato da Rapuano anche l'allenatore dei granata, Fabrizio Castori. Termina 0-0 all'Arechi la prima frazione di gioco, con la squadra di casa che, nonostante l'inferiorità numerica, prova comunque ad essere propositiva in fase offensiva. Il primo cambio arriva nella ripresa per gli ospiti: dentro Camporese per Bassoli. La squadra di casa attraversa un buon momento per buona parte del match. La beffa, però, arriva al 73' con la rete di Barison che nasce da palla inattiva. Prova a rispondere la squadra di casa cambiando tre uomini: fuori Cicerelli, Kupisz e Duric per Gondo, Schiavone e Anderson. All'80' sarà espuslo Francesco di Tacchio, per doppia ammonizione, a causa di un intervento falloso su Ciurria. Nei minuti finali arriva il raddoppio del Pordenone con Diaw, che non sbaglia davanti a Belec, complice anche l'aiuto del palo.

Seconda sconfitta consecutiva dunque per la Salernitana, che era già reduce dallo 0-3 subito contro il Monza. Sconfitta che di certo non cancella l'ottima stagione disputata fino ad ora per i granata, secondi in classifica e dietro soltanto all'Empoli, contro cui giocheranno fuori casa nel prossimo turno di campionato il 17 gennaio.


Commenta