COM

Napoli 1-1 Inter: gli azzurri non riescono ad agganciare il 4ºposto

Napoli ed Inter si contendono un punto a vicenda. In gol Eriksen per i nerazzurri ed autogol di Handanovic per il vantaggio partenopeo.

Fonte Immagine: SSC Napoli Official Web Site

Termina 1 pari il match al “Diego Armando Maradona” tra Napoli e Inter. Decisivo l’autogol di Handanovic per il Napoli ed il gol di Eriksen per i nerazzurri, nel secondo tempo.

Gli azzurri conducono un buon primo tempo, facendo sempre pressing sugli uomini di Conte che trovano pochi varchi. Partita abbastanza pulita e studiata tatticamente da entrambe le compagini. L’Inter, nonostante un paio di azioni pericolose che hanno portato anche a conclusioni scheggiate su un palo ed una traversa, alla fine dei 45’ si trova in svantaggio per 1-0 con un autogol di Handanovic su cross di Insigne. Il primo ed unico tiro nello specchio degli azzurri arriva con Fabián Ruiz sullo 0-0.

Nel secondo tempo l’Inter gioca nettamente meglio rispetto alla prima frazione di gioco. Una fitta rete di passaggi porta i lombardi al gol al minuto 55 con Eriksen che dalla distanza sorprende Meret e fa 1-1.

La gara inizia a farsi calda ed arrivano diverse ammonizioni: prima Darmian e Demme, poi nel finale arriva il giallo anche per Politano, Mertens, Hakimi e Manolas.

Al minuto 77’ Zielinski riceve un buon pallone e prova a calciare ma il tiro viene smorzato da un intervento pulito di De Vrij. Il polacco cade a terra ma l’arbitro Doveri, dopo un check al VAR decide di non assegnare il rigore ai partenopei.

Pareggio tutto sommato giusto: meglio il Napoli nel primo tempo e meglio l’Inter nel secondo.

Azzurri che prendono un buon punto contro un Inter che arrivava da 11 vittorie consecutive. Aggancio al 4º posto dunque mancato dopo la sconfitta della Juventus nella partita delle 15.00 contro l'Atalanta.

Il Napoli è attualmente al 5º posto in campionato, a -2 dalla zona Champions e -6 dal 2º posto; in attesa della Lazio che arriverà giovedì prossimo al Maradona per un match-Champions League che si preannuncia avvincente e decisivo.


Francesco Piscopo

area calcio

Studente 19enne, iscritto al corso di laurea triennale “Management delle Imprese Internazionali” all’Università degli studi di Napoli “Parthenope”. Appassionato di calcio, finanza e giornalismo, collabora con il “Corriere della Campania” e “Corriere del Napoli” nella sezione di cronaca sportiva.

View all posts

Commenta